Pachamama: Manifesto per la Madre Terra – Tour 2017 – Alpignano (TO)

Sto caricando la mappa ....

Date/Time
Date(s) - 01/07/2017
15:00 - 23:00

Location
Cascina Govean

Categories

Sabato 1 Luglio 2017 – Alpignano (TO) dalle ore 15.00 alle 23.00
Nell’ambito del Tour Pachamama 2017
Proiezione del film “Pachamama: Manifesto per la Madre Terra” del regista Thomas Torelli
e incontro con Alberto Ruz Buenfil, Antonio Giacchetti e Thomas Torelli e con la partecipazione di Emiliano Toso

Cascina Govean
Via G.Marconi, 44/b

Info:
Evento Facebook

I PROTAGONISTI DEL TOUR


Alberto Ruz Buenfil (Coyote Alberto)
Messicano, figlio dell’archeologo Ruz Lhuillier, noto scopritore della tomba reale di Pakal a Palenque. Con più di quarant’anni dedicati allo studio, la creazione e la promozione della Cultura della Pace, è un vero pioniere, veterano e storiografo del movimento degli eco-villaggi, delle reti bio-regionali e del cambio sociale e spirituale. Maestro di cerimonia, Fondatore della Caravana Arcoíris por la Paz che ha viaggiato per 17 paesi del Centro e Sudamerica (1996-2009), è scrittore, co-fondatore della Comunità Ecologica Huehuecoyotl a Tepoztlan in Messico, creatore e cordinatore del Consejo de Visiones Guardianes de la Tierra-México (1990-2015). E’ tra i coordinatori del Primo Foro Mondiale per i Diritti della Madre Terra che si è tenuto in Messico nel giugno 2016.

Antonio Giacchetti
Avvocato ed esperto di civiltà Maya e di “cicli del tempo”. Ha tradotto Il Fattore Maya, il bestseller internazionale del maggior esperto internazionale sul calendario Maya il Dott. José Argüelles, Ph.D. È un dei protagonisti del film Un altro mondo di Thomas Torelli. È il coordinatore nazionale del PAN italiano (Planet Art Network).

Thomas Torelli
Thomas Torelli nasce a Roma nel 1975. Dopo il diploma si specializza in fotografia e l’immagine diviene il suo lavoro. Scrive, produce e dirige diversi documentari, tra cui Zero – Inchiesta sull’11 Settembre, distribuito in tutto il mondo e in concorso nel 2007 al Festival del Cinema di Roma, Sangue e Cemento sul terremoto in Abruzzo (55.000 copie in dvd e candidatura ai Nastri d’Argento come Miglior Documentario) e, nel 2014, Un Altro Mondo, vincitore di numerosi festival, acclamato da pubblico e critica, e proiettato in più di quattrocento eventi dalla sua uscita, un film definito illuminante che ha rivoluzionato il concetto di distribuzione indipendente in Italia.
Nel gennaio 2017 esce con Food ReLOVution, un documentario che pone l’accento sui danni causati dall’industria alimentare all’ambiente, a l’uomo e agli animali.

Emiliano Toso
Emiliano Toso, PhD è un musicista compositore e biologo cellulare molto vicino alle nuove prospettive di salute offerte dagli studi di epigenetica dove scientificamente si dimostra che le nostre credenze creano ciò che siamo.
La ricerca di Emiliano si concentra anche sulla spiritualità, esplorando campi e tecniche come Reiki, cristalli e sciamanesimo che lo aiutano nel suo percorso di crescita.
Nel 2013, l’integrazione di questi elementi ha creato il progetto “Translational Music
®”, con il supporto e l’approvazione del Dott. Bruce Lipton, con cui collabora. Translational Music® apre le conferenze europeee di Gregg Braden, Neale Donald Walsch e Bruce Lipton.
Emiliano compone musica dettata dagli stati emozionali profondi che vive. Il logo di 
Translational Music® rappresenta questo concetto: un mare di cellule sotto un cielo di musica.
Le sue composizioni al pianoforte traducono vibrazioni universali favorendo il benessere fisico, emozionale e spirituale, il rilassamento, la meditazione, il sonno, la creatività, l’espressione di emozioni profonde.
Questa musica è utilizzata in centri yoga, centri olistici e scuole, da scrittori e artisti per espandere la creatività e la concentrazione, da medici e dentisti per diminuire il dolore e lo stress nei pazienti.

Condividi questa pagina / Share this page